Follow by Email

mercoledì 25 novembre 2015

L’importanza del vaccino antinfluenzale

Le malattie influenzali non sono da sottovalutare, ogni anno viene isolato un ceppo e inizia la campagna antinfluenzale. Molte persone sottovalutano l’importanza dei vaccini. Le malattie possono avere un decorso di pochi giorni e interessare dolori muscolari e altri lievi sintomi accompagnati da febbre, ma in alcuni casi l’influenza può avere anche gravi complicanze. I virus si trasmettono principalmente con tosse e starnuti, quindi un buon accorgimento è sempre quello di una sana igiene e quello di arieggiare i locali in cui si vive. Evitare, inoltre luoghi affollati e coprirsi con sciarpe anche naso e bocca, oppure usare mascherine o i cerotti anti smog (che sono utili anche in caso di fumo, polvere e germi). Informazioni utili sulle vaccinazioni sono reperibili sul sito del Ministero della Salute e dal proprio medico curante Si può iniziare a prevenire anche usando alcuni tipi di integratori, in particolare i nutraceutici, integratori che sono una combinazione di nutrienti e farmaci, da qui la parola Nutra -ceutici. Un ottimo nutraceutico è il fungo Reishi

• Rinforza il sistema immunitario. • Migliora il funzionamento del sistema cardiocircolatorio, respiratorio, nervoso e digestivo. • Ha proprietà antinfiammatorie ed è adattogeno (si adatta alle condizioni fisiche e alle patologie dell’organismo, fungendo da regolatore)
Immuno Plus è un integratore alimentare antiossidante grazie alla presenza dei frutti di Acaj, Melograno e Goji.
 Immuno Plus Infine C Plus Solution è un’integratore alimentare a base di Vitamina C, Zinco e Selenio, appositamente formulato per sostenere le naturali difese dell’organismo.
C-Plus Dovunque tu vada, ci sei già. Una guida alla meditazione Io mi voglio bene. Gli indispensabili in cucina: i miei alimenti del benessere e 300 idee per cucinarli

Nessun commento:

Posta un commento