Follow by Email

lunedì 31 ottobre 2016

Esperimenti in cucina Parte Seconda


Ricetta Incontri 


A chi non è mai capitato di incontrarsi per caso?  Ciao, come stai? 
Da tanto non ci si vede!

Bene. Domenica scorsa  i fusilli hanno incontrato i ravioli ai funghi porcini in salsa di pomodoro!




Ricetta ai frutti di mare. 
Ingredienti: Calamari, vongole, gamberetti, pomodorini, semi paccheri....




Buon appetito!          







Ricette Esperimenti in cucina Lezione Numero Uno

     Prima Lezione di Ricette Semplici e Veloci - Esperimenti in cucina 

 Tagliatelle con farina integrale e salsa di pomodoro con carne macinata
Ricetta  in mancanza di zucchine                  Spaghetti gamberi senza zucchine ma con peperoni.

Mi ritrovai in una Selva quasi Oscura con spaghetti e gamberetti e mentre mi dicevo che sarebbe stato bello comprare le zucchine, pensai che invece avevo i peperoni. BUON APPETITO.


  




venerdì 28 ottobre 2016

Ci possiamo salvare dallo Smog? Rivoluzione nella BioEdilizia Arriva il cemento che assorbe le emissioni c02 – Biocemento all’Università di Catalunya.

Viviamo in un’epoca in cui tutto viene deturpato, la natura si distrugge, distrugge essa stessa e miracolosamente si rigenera in nuove forme.
L’evoluzione è un concetto troppo ampio per poterlo esprimere in poche righe.

Possiamo solo asserire che se non ci fosse stato un progresso e se non fosse in atto uno sviluppo, una crescita chiamata appunto Evoluzione, il genere umano sarebbe estinto già da tempo.


È l’istinto di migliorare, di costruire e di correggere gli errori compiuti che spinge l’uomo verso la costante ricerca, verso nuovi orizzonti.
Dal punto di vista ambientale c’è molto da fare, da ricostruire, visto che decenni di politiche e di azioni scellerate hanno reso i mari inquinati, l’aria irrespirabile e l’ambiente contaminato.



Fortunatamente c’è chi pensa a riparare e con l’innovazione introdurre nel nostro stile di vita prodotti all’avanguardia che migliorino la nostra vita. Una di queste innovazioni è senz’altro il cemento autopulente che ha la capacità di assorbire lo smog, sfruttando l’energia del sole.
Un più efficace sistema per ridurre lo smog in realtà ci sarebbe: quello di camminare a piedi e no usare l’auto, ma poiché si tratta di qualcosa di praticamente impossibile al giorno d’oggi, il cemento mangia-smog può essere un’invenzione apprezzabile.



1000 mq di cemento equivalgono a 80 piante, cioè avrebbero la stessa capacità di assorbimento.
La sostanza che permette ciò la TX Active può essere utilizzata negli intonaci e nelle vernici m anche nell’asfalto.

Secondo ItalCementi con l’utilizzo della sostanza TX Active si riuscirebbe a ridurre fino al 50% l’inquinamento delle città.



mercoledì 26 ottobre 2016

Olio di canapa e Miglio Tutte le proprietà






I semi di canapa sono un alimento molto completo dal punto di vista nutrizionale. Il loro consumo è indicato per chi segue un’alimentazione povera di alcuni nutrienti, nei casi di diete vegetariane o vegane, in quanto integrano le carenze alimentari che ne derivano.
I benefici sono innumerevoli:

·        Vitamine A, B1, B2, B3, B6, D, E, PP, C
·        Potassio, Magnesio, Clacio, fosforo, zinco
·        Proprietà ipertensive
·        Contiene fibre
·        Previene infarto e ictus
·        Stimola le difese immunitarie
·        Effetti positivi sulla menopausa
·        Abbassa il colesterolo
·        Contiene Omega3 e Omega6
·        Benefici per l’artrosi
·        Rinforza il sistema nervoso                          


               


Cosa cura?
L’Olio di canapa previene l’artrosi, il colesterolo, l’asma, molte affezioni della pelle, fegato, intestino e rinforza il sistema nervoso.

Miglio

Il miglio è un cereale molto assimilabile e digeribile, che contiene numerose proprietà:
Contiene:
·        Vitamine del complesso B
·        Vitamine A, E, PP
·        Ottimo per l’acidità di stomaco
·        Decorticato è senza glutine
·        Ferro, Potassio, magnesio, fosforo, calcio, silicio, sodio, zinco


Miglio: tutte le proprietà e le controindicazioni

lunedì 17 ottobre 2016

Compreresti un’auto elettrica se sapessi che sfrutta il lavoro minorile? In Olanda stop alle auto

Molte multinazionali, comprese quelle che costruiscono auto sfruttano il lavoro minorile; I dati sono stati denunciati da Amnesty International 


Viene da pensare che chi vorrebbe un’auto ecologica, dovrebbe informarsi bene e alla fine potrebbe addirittura decidere che camminare a piedi sia la scelta migliore, visto che un’auto elettrica tanto pulita non è.

Bmw e Fiat-Chrysler pare che abbiamo dato qualche risposta in merito alla fornitura di Cobalto.
Chi invece ha evaso qualsiasi risposta è General Motors, Reanault, Nissan, tesla, LG Chem e Samsung SDI.

La scelta dell’Olanda
Dal 2025 in Olanda le auto saranno bandite. La legge che vieta la vendita di auto alimentate a benzina ha avuto successo nel primo passaggio parlamentare.
Nel paese dei fiori da anni sostiene le bici e le piste ciclabili.
Già nel 2015 le vendite di auto elettriche è aumentato notevolmente.




Attualmente in Italia il mercato delle auto elettriche è incerto, e presenta numerosi pro e contro. Innanzitutto le stazioni di ricarica di elettricità sono scarse, poco presenti su tutto il territorio nazionale.
La maggior parte delle auto elettriche vengono acquistate da società di noleggio e per la vendita dell’usato non c’è un vero e proprio mercato.
La politica potrebbe fare molto di più con l’installazione di nuove stazioni per la ricarica e di incentivi all’acquisto e alla produzione. 
Non è ancora chiaro se ci sia o no un’esenzione del bollo per 5 anni.

C’è da capire che ci sono ancora troppi interessi nell’industria del petrolio e non c’è una vera e propria volontà a cambiare rotta, a favore di auto elettriche con emissioni pari a 0. L’interesse sarebbe l’aria più pura, visto che ogni anni milioni di persone si ammalano (tumori, malattie cardiovascolari) o muoiono grazie allo smog.

Resta sempre  assurdo però  pensare alla propria salute chiudendo gli occhi sulla salute degli altri, sull’infanzia rubata.
Dovremmo pensarci quando ci sediamo nelle nostre comode auto, quando compriamo un telefonino o un pc.

Ma veniamo allo sfruttamento del lavoro minorile

In un comunicato di Amnesty International si legge che , Apple, BYD, Daimler, Dell, HP, Huawei, Inventec, Lenovo, LG, Microsoft, Samsung, Sony, Vodafone, Volkswagen e ZTE sono  accusate di sfruttare indirettamente il lavoro minorile per l’estrazione del cobalto.

Cosa possiamo fare?


I nostri consigli:
  • Scegliete i mezzi pubblici
  • Camminate a piedi o in bicicletta
  • spegnete il motore durante soste lunghe
  • Evitate di accellerare
  • Il condizionatore consuma di più
  • Se l'auto porta troppo peso consuma più carburante
  • Viaggiate con i finestrini chiusi

 Infine c’è chi decide di condividere i viaggi!!
Esiste anche un gruppo su Facebook che vi aiuta a farlo!


Il consiglio: Camminiamo a piedi!





venerdì 14 ottobre 2016

I segreti per comprare bicicletta e le città con più piste ciclabili Pedalare


Molte persone preferiscono o preferirebbero la bici al posto dell’auto o dell’autobus, al posto di città piene di traffico e smog.


Usare la bicicletta rende perfino più felici, lo dicono numerosi studi condotti.
Secondo queste ricerche, pare che pedalare contribuisca a combattere la depressione.

Life style slow - il nuovo blog


Andare in bicicletta a cosa fa bene?
Pedalare regala una sensazione di benessere e libertà, specie se si pedala in luoghi vicini al mare o in campagna.

Usare la bicicletta è uno sport e quindi produce notevoli effetti positivi sul sistema cardiocircolatorio, sul peso, ossigenazione del sangue, cura stress e depressione, in particolare la depressione ansiosa.


In Italia alcuni Comuni hanno tentato di improntare iniziative, organizzando eventi per gli amanti della bicicletta, anche se ci sono alcune città italiane più ciclabili di altre, bisogna fare ancora molto.

Salviamo il Mondo              Gruppo Facebook  Lasciamo l'auto a casa  
                                           

Bicitalia sbarca sul Web   - dal sole24ore

Copenaghen è la città in cui gli abitanti amano di più pedalare. Esistono oltre 3600 Kilometri di piste ciclabili, inoltre è possibile noleggiare una bici praticamente ovunque: nei negozi, presso le stazioni ferroviarie, nei campeggi, negli hotel e negli ostelli.

      Copenaghen       
    
  


E’ previsto inoltre anche un servizio di noleggio gratuito, dove inserire una moneta come si usa fare per i carrelli del supermercato e visitare la città.




Una Vacanza? Le città Europee che hanno scommesso sull'Ecosostenibile





I lati positivi di un mondo ciclabile:
  • Più salute per tutti (riduzione smog, meno depressione e stress, meno problemi cardiocircolatori);
  • Aria più pulita;
  • Strade sgombre da traffico (l'uso delle bici diminuisce il tempo per raggiungere i luoghi di lavoro);
  • Aumento posti di lavoro grazie all'aumento delle vendite di biciclette e di tutti gli accessori (abbigliamento sportivo, caschi, zaini ecc.)


martedì 11 ottobre 2016

Come possiamo salvare il pianeta?

Cosa possiamo fare per salvare il pianeta?

Avere cura dell'ambiente, vivere e pensare verde non vuol dire essere al verde, anche se chi crede e sperimenta la decrescita non se la passa poi tanto male.
La maggior parte delle persone, però non è adatta a vivere in completa semplicità; cioè coltivando l'orto, senza un posto fisso e organizzando il proprio tempo in modo utile e costruttivo.

Life style slow - il nuovo stile di vita

Per condurre quel tipo di vita è necessario essere forti e determinati, e non solo. C'è una marcia in più che non tutti hanno ed è l'essere lontani dal consumismo, e in questo caso ci vuole molto più carattere di quanto possiamo immaginare, visto che la tv e i media ci bombardano continuamente con prodotti sempre più  allettanti ed indispensabili per la nostra vita.
Ma se non si è proprio portati verso quel tipo di vita, non bisogna disperare, esiste anche una via di mezzo e se non c'è, ce la possiamo inventare.



Si sa che la teoria è una cosa, la pratica un'altra. Bene. Non tutto è perduto.
La Teoria: le balle sull'economia, sulla crescita, sul consumismo a tutti i costi. Possiamo fare qualcosa al riguardo? chiediamocelo e facciamolo a modo nostro, usando i nostri mezzi, le nostre idee, la nostra intelligenza.
La Teoria: Ambiente. Inquinamento, surriscaldamento, fonti energetiche e sprechi.

Possiamo fare qualcosa a modo nostro? Facciamolo e diffondiamo le nostre idee.


Il vertice di Copenaghen, tenutosi dal G8, non ha portato a nulla di concreto in tema di inquinamento globale ed  emissioni di co2.
Ma i dati parlano chiaro. E' necessario ridurre le emissioni, pena conseguenze catastrofiche.
Fior fior di scienziati hanno studiato il come e il quando e continuano a farlo, ma il buon esempio arriva sempre dal basso, dai cittadini che nel loro piccolo credono e agiscono. Nel mondo esistono comunità, condomini, quartieri che si sono trasformati in vere e proprie isole pulite, puntando sull'energia ecosostenibile, traendone anche un vantaggio economico.

Idee Riciclo



Bisogna considerare in primo luogo che le maggiori fonti di emissione di gas sono le nostre auto. Chiediamoci allora se è il caso di trasferirsi al centro oppure se è il caso di usare una bici o i servizi pubblici.
L'altra fonte di emissioni sono le nostre case, o meglio il riscaldamento o raffreddamento. Si può allora considerare la possibilità di rendere le nostre dimore più calde e più fresce, mettendo a punto un piano di risparmio energetico, incentivato spesso dai governi con notevoli sgravi fiscali. Le migliorie da fare in casa sono innumerevoli:  installazione di pannelli solari portatili 
installazione di doppi vetri, uso di tende da sole, caldaie a basso consumo e così via.

Dal punto di vista alimentare, secondo dati FAO, il pesce è molto più sostenibile rispetto alla carne, in virtù anche del fatto che sempre più pesce arriva da allevamenti, che costano poco, non incidono sull'ambiente e sulle risorse marine.


L'acquacoltura produce posti di lavoro e in un prospettiva rosea potrebbe aiutare ad eliminare la malnutrizione e la fame nel mondo.
Per quel che riguarda l'orto, sul proprio balcone di casa è possibile coltivare menta, ottima per fare frullati, peperoncino, origano, basilico. Con un pò di fortuna e vasi più grandi si possono coltivare  pomodori, aloe vera e limoni.

giovedì 6 ottobre 2016

Arrabbiarsi fa male: ecco quali sono i danni


                   Life style slow - blog

Ira, collera, rancore. Se ne soffrite, fate presto a liberarvene.
Le persone possono seguire corsi e consigli di ogni genere, sottoporsi a diverse tecniche di autoconvincimento, ma l’eccessiva suscettibilità e sensibilità verso eventi o situazioni è comunque molto legata al proprio carattere ed è necessario lavorare molto per invertire la tendenza all’ira e all’arrabbiatura.

Esistono persone sulle quali anche i peggiori drammi scivolano come acqua che non bagna e altre invece che si lasciano invadere il cervello, condizionare quasi l’esistenza, rimuginando ogni singola parola detta o accadimento umano, a volte perfino dalle condizioni meteo.

  Chi Siamo 

Dal punto di vista fisico, quando ci si arrabbia succedono diversi fenomeni che interessano prima di tutto il cuore, poi il fegato e la cistifellea, in quanto viene prodotta una quantità maggiore di bile.
Altro apparato messo sotto stress è il sistema nervoso, con tutte le articolazioni e i muscoli che si tendono eccessivamente, rallentando la circolazione del sangue.
Alcune ricerche dimostrerebbero che lo stress e l’ira sarebbero responsabili di patologie ben più gravi, fra cui l’insorgenza di tumori.

                                                          
Arrabbiandosi si rischiano anche disturbi come colon irritabile e gastrite.




Cosa fare per non arrabbiarsi?

Di tecniche di rilassamento ce ne sono tante, altrettanti i corsi di Yoga, mentre alcuni preferiscono sedute dallo uno psicoterapeuta.
Infine le librerie sono piene di testi che insegnano a rilassarsi e a essere più bendisposti, meno tesi nei rapporti con gli altri, a ritrovare la serenità, a combattere l’ansia.
Secondo il nostro umile parere, riprendendo un vecchio proverbio, basterà ammettere che Chi ben comincia è già a metà dell’opera, per cui ciò vorrebbe dire che iniziare con il piede giusto significherà forse prendere consapevolezza della propria natura?
 Già solo pensare che sì è vero ci arrabbiamo troppo e quasi sempre per futili motivi è già qualcosa? In verità molto, tanto.
Questa nuova conoscenza ci fa guardare da lontano e con distacco la nostra personalità? La nostra condizione? La nostra vera natura? Ben venga!



     

mercoledì 5 ottobre 2016

Perché è Meglio ridere! Ridiamoci su

Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, meglio iniziare la giornata con un sorriso, anche senza averne un motivo reale.
Lasciarsi andare ad un sorriso predispone l’organismo al buonumore e una volta messo in moto questo processo, la giornata scivolerà via sulle onde dell’allegria.

Leggere Siddharta             BioCatalogo

Quando si ride si attivano i muscoli, si appare più giovani e rilassati e tutto funziona meglio.


Aiutiamoci pure con qualche barzelletta o video divertente!

Ridere è il linguaggio dell'Anima - Neruda   
Negozio Kindle                Libri Benessere     

Ecco Cosa succede quando ridiamo

Ridere allunga la vita – Migliora la nostra immagine – Riduce i costi della Salute – Funziona meglio l’Apparato digerente – Ci fa essere meno aggressivi 


La risata è un vero e proprio esercizio fisico – Si dorme meglio – Ha un effetto positivo sulla guarigione – Aiuta il sistema Immunitario – Migliora il flusso sanguigno – Riduce lo stress


Come sviluppare la Felicità

Quando sorridi, il tuo sorriso fà del bene a te, ma anche a chiunque ti veda mentre sorridi - Dalai Lama

Le endorfine prodotte con una risata combattono stress e debolezza, inoltre si depurano anche fegato e intestino.


Commedie                                                        Crea il Tuo e Commerce a costo Zero



martedì 4 ottobre 2016

L'Autoguarigione con la forza della mente

Esistono guarigioni che non hanno un apparente motivo o spiegazione scientifica.

È possibile guarire con la forza della mente. L’autoguarigione è un processo spontaneo.


L’ostacolo maggiore che si incontra è la mente razionale.
Gli stereotipi, i modi di pensare, gli schemi mentali, il continuo martello cerebrale, ossia il flusso di pensieri che attraversa la nostra mente sono le più comuni cause di stress e depressione, di ansia e ci allontanano dalla consapevolezza e dalla guarigione.

Tecniche di Guarigione                       Limone al Mattino       Leggere le etichette

Le buone regole da seguire:

  • Alimentazione sana ed esercizio fisico, rilassamento;
  • Aprire la mente a pensieri positivi; non è facile ma vale la pena fare ogni sforzo possibile per raggiungere questa condizione;
  • Comunicare i propri pensieri, ansie ed emozioni aiuta ad entrare in contatto con sè stessi e con gli altri;
  • Dedicarsi ai propri hobbies (lettura, arte, musica) e fare tutto ciò che procura gioia e che libera la nostra creatività e le nostre emozioni.
La Filosofia - Forza del pensiero 

Platone  
Tutti gli scritti   

In via generale non dovremmo chiedere a noi stessi più di quanto riusciamo a fare o siamo disposti ad essere per raggiungere obiettivi che di solito sono nell’immaginario comune.

La società ci sottopone continui modelli da seguire: matrimonio, successo, posizione sociale.

Per questo spesso obblighiamo la nostra mente ad uno stress estremo.
La guarigione improvvisa non è mai spiegabile dal punto di vista medico, forse perché si ignorano le potenzialità delle forze nascoste, della psiche e di tutto l’universo interiore di cui l’uomo è provvisto.

Più siamo in comunione con noi stessi e l’universo più siamo vicini alla guarigione.

Un Uomo saggio dovrebbe considerare la salute come la più grande delle gioie umane, ed imparare, col suo stesso pensiero, trarre beneficio dalla sue malattie -  Ippocrate

ippocrate  eraclito  il potere di adesso

Le emozioni sono strettamente legate alla salute. La malattia è un disagio tradotto sul piano fisico.


Ogni individuo è unico e ogni metodo di guarigione personale e originale;
 Impariamo il nostro modo di guarire!!                               


Info: dresser7@hotmail.it
Collabora con Noi