Follow by Email

giovedì 3 marzo 2016

Come combattere la cellulite Rimedi naturali Quando considerarla vera e propria malattia


La definizione ufficiale di Cellulite è la seguente:

Infiammazione del tessuto connettivo posto sotto la cute e intorno ai visceri.
Nel linguaggio comune, aumento eccessivo del tessuto adiposo che deforma alcune parti del corpo, conferendo alla cute un caratteristico aspetto ondulato detto “a materasso”
Il Primo negozio BIO on line

In realtà si tratta di un problema della microcircolazione sanguigna che va ad agire sul tessuto adiposo sottocutaneo, facendo nascere il fastidioso inestetismo, che le donne ben conoscono!
Alimentazione Sana

Esistono pochi piccoli passi per sconfiggere l’odiata cellulite. Rimedi naturali
Spesso uno stile di vita non troppo sano, il fumo, le cattive abitudini ma anche il tempo che passa sono i nemici del nostro corpo. Ma rimodellarlo non è difficile, rimediare si può.
Prima Regola – L’alimentazione. I cibi drenanti sono: anguria, tè verde, mela, asparagi, pomodori, avena, prezzemolo, finocchio, ananas, carciofi, tarassaco, cetriolo, cipolla, mirtillo, aceto di mele. Esistono Integratori Nutraceutici a base di Pre e Probiotici, verdure, Papaya. Infine bisogna evitare Fumo, alcool, snack, patatine.  
Seconda regola – L’allenamento. Non è necessario fare tutti i giorni footing, basta fare passeggiate di almeno 20/30 minuti al giorno, fare le scale anziché prendere l’ascensore, bicicletta o cyclette da camera. 
Terza regola – massaggi anticellulite. Ci si può rivolgere a professionisti (ottimi sono ai fanghi e scrub), ma è possibile anche praticare l’automassaggio (movimenti circolatori e pressanti). 
Ricetta Crema anticellulite fai-da-te Fondi di caffè
Ingredienti: crema idratante oppure olio extravergine di oliva e fondi di caffè.La crema ottenuta unendo i due ingredienti può essere usata massaggiando sulla parte interessata per 10 minuti due volte a settimana.  Dopo l’applicazione sciacquare con acqua tiepida.La stessa crema può essere usata per fare degli impacchi, spalmandola e ricomprendo la parte con una pellicola trasparente per 20 minuti e poi lavarsi sotto la doccia.
I massaggi riattivano la circolazione ed eliminano la cellulite.

Quando la cellulite va considerata Patologia e che danni può causare alla Salute
Spesso le origini di questa malattia possono essere legate alla tiroide, per cui se non si ottengono risultati visibili con rimedi naturali, è bene rivolgersi ad un Endocrinologo. Da considerare anche un consulto con uno Specialista Angiologo, in quanto si tratta di un disturbo legato anche al sistema linfatico (vene e arterie).

In conseguenza di cellulite persistente si possono sviluppare ascessi e setticemia. In casi particolari la patologia può degenerare dando luogo a Edema, Infiammazione tissutale, Ipotonia, Fibrosi.
In alcuni casi sono molto utili pratiche come la Mesoterapia (iniezioni sottocutanee) e Carbossiterapia (iniezioni con ago sottile di anidride carbonica), Pressoterapia.





Diffondi l'Informazione!


In fondo  a sinistra
clicca sull'icona del tuo Social Network  preferito
e condividi l'articolo con i tuoi amici


Nessun commento:

Posta un commento