Follow by Email

venerdì 18 dicembre 2015

Cura dell'Ansia e Benessere con Probiotici e Prebiotici

I probiotici sono batteri vivi benefici esistenti nella flora batterica, spesso è necessario integrarli (fermenti lattici vivi). Sono importanti per mantenere l’equilibrio intestinale, che è alla base del benessere generale, come vedremo in seguito.
A differenza dei probiotici, esistono i prebiotici che invece non sono organismi vivi, ma fungono da nutrimento per i probiotici. In pratica i prebiotici sono presenti nei cibi ricchi di fibre.
Da tempo si conosce l’importanza del benessere intestinale, custode del sistema immunitario, per cui responsabile dello stato di salute di tutto l’organismo.
Ma c’è di più. Un recente studio molto autorevole, di una nota Università ha pubblicato uno studio (fonte), secondo cui pare che i probiotici riducano il colesterolo oltre a combattere numerosi problemi della pelle e migliorano il metabolismo. In più alleviano i disturbi legati all’ansia. In base a questo studio, che è agli inizi, i probiotici migliorano il benessere mentale. Secondo gli studiosi, i batteri buoni influenzano positivamente il cervello, creando un pinte fra intestino e cervello.
I cibi dove possiamo trovare i probiotici (oltre ai fermenti lattici – integratori) sono i pistacchi, vino rosso, formaggio svizzero, crauti, miso.
I prebiotici (fibre) si trovano invece nelle banane, nel miele, nella frutta secca, nell’aglio e nei legumi.
Probios pre e probiotici per un buon funzionamento intestinale
Curarsi con acqua e limone Il potere di adesso. Una guida all'illuminazione spirituale

Nessun commento:

Posta un commento