Follow by Email

giovedì 20 luglio 2017

Proteine e movimento per rinforzare muscoli e ossa degli anziani


Numerosi studi sono stati condotti sulla perdita di massa muscolare e di deperimento di ossa dopo i cinquant'anni. 

Per migliorare le ossa, specie nelle donne in menopausa sono necessari alcuni minuti di corsa o attività intensa.

E' di fondamentale importanza negli anziani avere una buona salute delle ossa, perché ciò riduce il rischio di fratture, in seguito ai cambiamenti ormonali  e al rischio di osteoporosi. Sottoporre il muscolo ad una intensa attività contraendolo stimola la formazione dell'osso. 

I ricercatori dell'Università di Exeter, hanno studiato 2500 donne confrontando i loro livelli di esercizio fisico in determinati periodi. Da questo studio è emerso che la salute delle ossa delle donne che si sottoponevano ad una intesa attività fisica per circa 60-120 secondi (da 1 a 2 minuti circa), è migliorata del 4%.
Ovviamente la percentuale sale in base al tempo dedicato all'attività.

Da uno studio pubblicato su Plos One, invece è emerso che esistono dei nutrienti che se assunti regolarmente riescono a migliorare la massa muscolare e ridurre il rischio di sarcopenia ( perdita 2-3% all'anno di massa muscolare), che avviene dopo i 50.

I nutrienti sono la creatina, siero latte, calcio, olio di pesce e vitamina D.
Di fondamentale importanza è la prevenzione, la quale si fa sopratutto conducendo uno stile di vita sano, facendo molto movimento,  con una sana alimentazione e l'assunzione se necessario di integratori mirati: Integrazione genetica

Le storie di Stile libero



Nessun commento:

Posta un commento