Follow by Email

venerdì 3 novembre 2017

Colesterolo, in arrivo un nuovo farmaco

Colesterolo e sale responsabili di alcuni tumori

Uno studio condotto in Canada, ha evidenziato l’aumento di alcuni tipi di tumore, quali quello allo stomaco, la leucemia, al rene, polmone, vescica, colon e seno, in soggetti che fanno uso di alimenti ad alto contenuto di colesterolo e sale. Oltre a ricorrere ad una dieta a ridotto utilizzo di grassi,  per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo si possono consumare alcuni alimenti che contrastano il suo assorbimento, relegandolo nell’intestino e rendendolo innocuo.

Life style slow - un nuovo stile di vita
Questi alimenti sono i legumi e le verdure, ortaggi, frutta, olio di soia, fibre e lecitina. Quando non è necessario eliminare completamente alimenti ricchi di colesterolo o ricorrere ad una terapia farmacologica sotto controllo medico, è sempre buona abitudine  ridurre le quantità di tali cibi, facendo in questo modo prevenzione e allo stesso tempo preservando la buona salute di cuore e cervello.
Numerosi studi, in passato sono stati diretti allo studio del DNA, attraverso cui conoscere le intolleranze e la predisposizione di ciascun individuo verso alcune patologie, e agire così prima della loro insorgenza.

In arrivo un nuovo farmaco -  In sperimentazione all'Università di Verona

Si tratta di oligonucleotidi antisenso, che sarebbero in grado di sabotare i geni che provocano l'accumulo di grassi. Negli Stati Uniti sono state già avviate le sperimentazioni, mentre in Italia, iniziate da poco hanno già dato i primi risultati. Infatti, i dati indicano una riduzione del 70% di colesterolo e trigliceridi.

Stile libero    




Nessun commento:

Posta un commento