Follow by Email

venerdì 20 ottobre 2017

Rischio 10 milioni di morti nel 2050 per Antibiotico - Resistenza


La resistenza agli antibiotici sta diventando un problema in Europa. Purtroppo in Italia è una vera emergenza. Secondo l'Oms, nel 2050 si rischierà di arrivare a 10 milioni di morti a causa della Antibiotico-Resistenza. La situazione ha diverse cause e scenari di vaste proporzioni. Ad oggi i dati parlano di 4 milioni di infezioni in Europa e 37 mila morti.

Negli ospedali italiani sono circa 300 mila i pazienti colpiti da infezioni, sopratutto nella terapia intensiva. Spesso i germi vengono trasportati da paziente a paziente a causa di una scarsa igiene da parte del personale sanitario. 

A breve sarà approvato il Decalogo per l'uso corretto degli antibiotici


E' in arrivo il primo Decalogo per l'uso corretto degli antibiotici realizzato dal Gisa (Gruppo italiano per la steward antimicrobica) e presentato al Ministero della Salute.
Tale documento sarà approvato la prossima settimana dalla Conferenza Stato-Regioni-ndr.

Le cause della resistenza agli antibiotici

Purtroppo come tutti ben sanno, negli allevamenti di animali si fa troppo uso di antibiotici e questa è una delle cause della resistenza. In secondo luogo moltissime persone preferiscono il "fai-da-te", assumendo antibiotici senza consultare il medico. Negli ultimi tempi, purtroppo non si è fatta molta ricerca e di conseguenza non sono stati scoperti e sperimentati nuovi tipi di antibiotici. I viaggi all'estero o la presenza nel nostro paese di stranieri provenienti da zone con patologie che in Italia sono state debellate da secoli, non aiuta a migliorare la situazione. Molti esperti trovano anche una causa nella poca diffusione dei vaccini.

Un organismo sano con un sistema immunitario adeguato è meno soggetto a infezioni, per questo è importante condurre uno stile di vita sano, praticando molta attività fisica e integrando nutrienti in modo adeguato - Nutraceutici con potere antibiotico e antinfiammatorio

Cosa possiamo fare per difenderci dalle infezioni

In attesa che il nuovo Decalogo entri in vigore, da anni gli esperti danno indicazioni sui comportamenti più consoni da adottare per evitare la resistenza agli antibiotici:

  • Evitare l'abuso di antibiotici senza il parere del medico;
  • Ridurre il consumo di carne;
  • Lavare frequentemente le mani con qualsiasi tipo di detergente (insaponando per almeno 20 secondi);
  • Evitare luoghi affollati;
  • Consumare frutta e verdura e cibi con vitamina C;
  • Assumere spezie e alimenti con proprietà antivirali e antibiotiche naturali come Aglio, Echinacea, Cipolla, tè verde, origano (anche con uso di Integratori naturali)





Nessun commento:

Posta un commento